mercoledì 30 novembre 2011

Stranezze della Wi-Fi: vede le reti dei vicini ma non quella di casa


Questo e' un problema che mi ha afflitto per sei mesi ed ho risolto per caso solo un paio di giorni fa. Non riuscendo a trovare nessuna soluzione su internet mi sono promesso di dedicare un post a questo problema se mai lo avessi risolto.
Vi parlo di un router Wi-Fi di Fastweb e del mio MacBook bianco del 2007 con dual boot OS X e Ubuntu 11.04 (successivamente aggiornato a 11.10 ).

Inizialmente tutto funzionava senza problemi, entrambi i sistemi si collegavano alla rete in Wi-Fi , poi un giorno all'improvviso nessun computer a casa riesce a collegarsi in Wi-Fi. Dopo una chiamata al servizio di assistenza la rete Wi-Fi viene ripristinata, tutti gli apparati si collegano di nuovo alla rete, tranne il MacBook, o meglio solo OS X trova la rete e si collega, mentre Ubuntu non la vede.

La cosa frustrante era che nell'elenco delle reti disponibili appaiano quelle dei vicini, ma non compare quella di casa. I tentativi per risolvere il problema sono stati tanti, ho provato a cambiare il canale della Wi-Fi, cambiare nome identificativo della rete e password, e come soluzione estrema la formattazione e installazione da zero di Ubuntu, ma niente. Gli altri computer, lo smartphone e OS X sul MacBook vedono la rete di casa, mentre Ubuntu non la vede, ma vede senza problemi quelle dei vicini e si collega ad altre reti.

Qualche settimana fa ho aggiornato il sistema operativo del mio smart-phone Android ed anche questo non ha trovato più la rete di casa!
Un paio di giorni fa ho quindi collegato il MacBook al router tramite cavo Ethernet e sono andato sulla pagina delle impostazioni della rete Wi-Fi. Mi sono limitato a disabilitare la Wi-Fi e poi ad abilitarla, quando ho cliccato sul tasto salva modifiche, come per magia, Ubuntu mi ha segnalato la presenza della rete! Ho staccato il cavo e mi sono collegato alla rete Wi-Fi.
Ho provato anche con lo smart-phone e si e' collegato senza problemi.
Non capisco il motivo del problema e ancor meno la banale soluzione, comunque ho voluto pubblicare la mia esperienza sperando di poter aiutare chi ha incontrato un problema simile.